Natale: consigli letterari per trovare la magia

hogwarts GIF

di Fatima Fasano / 

«Build a fire and gather ’round the tree 
Fill a glass and maybe come and sing with me 
So kiss me under the mistletoe 
Pour out the wine, let’s toast and pray for December snow 
I know there’s been pain this year, but it’s time to let it go 
Next year, you never know 
But for now, Merry Christmas!» 

La festività del Natale porta con sé qualcosa di speciale. C’è una certa magia nell’aria in questo periodo dell’anno e no, non è il freddo!  

Il Natale è la festa della condivisione, della solidarietà e della magia. Numerose canzoni accompagnano questa celebrazione, ma…Cosa bisogna fare se qualcuno ha perso lo spirito natalizio? 

Ebbene, tra la minestra, l’insalata di rinforzo, gli struffoli, il panettone e i brindisi, un ottimo modo per ritrovare la magia delle feste è quella di leggere un buon libro! 
Tuttavia, non sono qui per suggerirvi “Canto di Natale” e il caro Charles Dickens mi scuserà per questo. 

L’incanto può essere ritrovato in molti altri romanzi, ma quali?  

Ecco alcuni suggerimenti: 

  1. “Stardust” di Neil Gaiman  
    Romanzo fantasy che vede come protagonista il giovane Tristran che per fuggire dal villaggio rurale di Wall, si ritroverà a vivere numerose e fantastiche avventure. 
  1. “Lo Hobbit” e “Il Signore degli Anelli” di J.R.R. Tolkien 
    Nonostante le famose pellicole cinematografiche, bisogna immergersi nella lettura delle vicende degli hobbit, degli elfi, dei nani e degli uomini, per ritrovare un mondo epico. 
  1. La saga di “Harry Potter” di J.K. Rowling 
    Serie di sette romanzi che segue le vicende del giovane mago di nome Harry Potter. C’è davvero bisogno che dica altro? 
winter linda GIF
  1. “Le Cronache di Narnia” di C.S. Lewis 
    Sette libri ambientati nella terra di Narnia. Un mondo magico, popolato da esseri parlanti, metafora di qualcosa di più grande. 
  1. “Schiaccianoci e il re dei topi” di E.T.A. Hoffmann 
    Un racconto fiabesco che si sviluppa in quattordici capitoli, partendo dalla Vigilia di Natale. 
  1. Fiabe di Hans Christian Andersen 
    Una raccolta di fiabe ricche di insegnamenti dello scrittore danese. 
     

Ma se ci si volesse discostare dal fantasy, perché non puntare sui classici? 

Emma Watson Sisters GIF by LittleWomen
  1. “Assassinio sull’Orient Express” di Agatha Christie 
    Vari personaggi si trovano al centro di un’indagine dell’investigatore belga Hercule Poirot. 
  1. “Peter Pan nei Giardini di Kensington” e “Peter e Wendy” di James M. Barrie 
    Il primo presenta la figura di Peter Pan che diventa poi protagonista in “Peter e Wendy”. Il bambino che non voleva diventare grande è accompagnato da fate, pirati, sirene e tanti altri personaggi nell’Isola Che Non C’è. 
  1. “Piccole donne” di Louisa May Alcott  
    Un romanzo in cui si percepiscono il calore familiare, il senso di solidarietà e la crescita interiore. La storia delle sorelle March copre un anno intero, da un Natale a quello successivo. 
  1. “Le notti bianche” di Fëdor Dostoevskij 
    Un racconto che si svolge nelle notti bianche di Pietroburgo. Qui, com’è inevitabile nelle opere dello scrittore russo, si arriva a un’analisi della propria interiorità.  

E voi quale altro libro leggereste a Natale? Avete suggerimenti? 

Read Harry Potter GIF


In ogni caso, non occupate tutto il vostro tempo dietro ai fornelli. Piuttosto, tra un boccone e l’altro, prendetevi un momento per leggere, tenendovi al caldo con una bevanda e una morbida coperta. 
 

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.